menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riparato il cavo dell'alta tensione, riaperta bretella parallela a via Dusmet

La linea della Terna era stata danneggiata il 4 dicembre da una delle imprese che si stanno occupando del cablaggioper conto di Open Fiber

Completati ai lavori per la riparazione del cavo in alta tensione della Terna danneggiato il quattro dicembre da una delle imprese che si stanno occupando del cablaggio della città per conto di Open Fiber. La bretella parallela alla via Dusmet chiusa per consentire l'intervento, è stata riaperta.

Dopo il danneggiamento, per una ventina di minuti 15.000 utenti erano rimasti senza energia elettrica. L'erogazione era poi ripresa grazie a un cosiddetto "ribaltamento in media tensione". Era stato il sindaco di Catania Enzo Bianco a chiedere che il cantiere per riparare il cavo avesse dimensioni contenute e che lavori si svolgessero con la massima velocità nell'intento di evitare disagi per gli automobilisti.

Il sei dicembre, dopo una riunione con gli assessori Michele Giorgianni e Rosario D'Agata, il comandante della Polizia municipale Stefano Sorbino, il direttore dei Lavori pubblici Corrado Persico, funzionari dell'Utu e i rappresentanti delle ditte interessate, erano state stilate le modalità e la tempistica dei lavori, che avevano preso il via l'indomani. Per consentire i lavori di ripristino del collegamento in alta tensione a 150.000 volt era stata chiusa al traffico la piccola bretella parallela alla via Cardinale Dusmet che da piazza Borsellino costeggia il Porto in direzione est . 

Il cavo, riparato con la creazione di un giunto, è lungo poco più di tre chilometri e parte dalla cabina primaria di Catania centro, in via Domenico Tempio dietro gli uffici dell'Enel. Il cavo è l'unico ad alimentare la cabina primaria di Catania est, in piazza Galatea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento