Riposto: picchiava e minacciava la moglie, agli arresti domiciliari

L'uomo, in diverse circostanze, tra il gennaio 2009 ed il maggio 2012, avrebbe minacciato ed aggredito la propria consorte, una connazionale 29nne, procurandole delle lesioni in diverse parti del corpo

I carabinieri di Riposto hanno arrestato, su ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura presso il Tribunale di Catania, un romeno di 27 anni, per maltrattamenti in famiglia e lesione personale.

I militari hanno accertato che l'uomo, in diverse circostanze, tra il gennaio 2009 ed il maggio 2012, avrebbe minacciato ed aggredito la propria consorte, una connazionale 29nne, procurandole delle lesioni in diverse parti del corpo. L'arrestato è stato ammesso agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento