Riposto: rapina benzinaio seguendolo fino a casa, arrestato

Il titolare del distributore di carburanti ha reagito ed è cominciata così una colluttazione con il rapinatore. I tre complici, alla fine, sono riusciti a fuggire con 350 euro

Ieri sera, a Riposto, un incensurato di 21 anni è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di aver rapinato - insieme ad altri tre complici che però sono riusciti a fuggire - il titolare di un distributore di carburanti. Il giovane arrestato deve rispondere di rapina aggravata in concorso.

Il titolare è stato seguito in auto fino a casa da tre malviventi, che gli hanno intimato di consegnare l'incasso della serata. La vittima ha, però, reagito ed è cominciata una colluttazione con i banditi che, alla fine, sono fuggiti con 350 euro. La scena è stata notata da alcuni passanti che hanno inseguito i rapinatori ed avvertito il 112.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

Torna su
CataniaToday è in caricamento