Riposto, via alla ristrutturazione della chiesa di San Martino

Al suo interno sono collocate due tele che raffigurano la Visitazione di Maria e San Martino che dona il mantello al povero

Sarà la ditta Ceba costruzioni di Paternò a effettuare i lavori di somma urgenza, finanziati dalla Regione siciliana, nella chiesa di San Martino a Riposto, in provincia di Catania. L'intervento durerà tre mesi e dovrà concludersi entro fine luglio. L'edificio si trova nei pressi di un incrocio tra le due strade provinciali che collegano i centri abitati di Giarre e Riposto, nonché alla vicina statale Messina-Catania.

Al suo interno sono collocate due tele, opera dell'artista Giuseppe Giuffrida, che raffigurano la Visitazione di Maria e San Martino che dona il mantello al povero. Durante il sopralluogo, effettuato dall'architetto Giuseppe Marano, funzionario della Soprintendenza per i beni culturali etnea, guidata da Rosalba Panvini, sono state constatate numerose infiltrazioni di umidità sui muri delle navate e sul tetto.

L'intervento che verrà eseguito prevede: la liberazione dei materiali accumulati nelle grondaie; lo smontaggio delle parti pericolanti di copertura; il rifacimento della copertura con nuova geometria e la revisione delle parti rimanenti di tetto; la regimentazione e canalizzazione delle acque piovane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento