Cronaca Riposto

Riposto, sequestrati 120 chili di sarde: donati in beneficienza

Il pesce trovato è novellame di sarda (bianchetto), la cui commercializzazione è vietata dalla normativa nazionale e comunitaria. Numerose lamentele sono arrivate dallo stesso ceto peschereccio

Oltre centoventi chilogrammi di novellame di sarda sono stati sequestrati nei giorni scorsi dai militari della Guardia Costiera.

L'attività trae origine da diverse segnalazioni che riportavano la presenza, nei mercati, di grandi quantità di pesce allo stadio giovanile, la cui cattura, detenzione e commercializzazione è vietata dalla normativa nazionale e comunitaria. Numerose lamentele sono arrivate dallo stesso ceto peschereccio. 

Il pesce trovato, conservato in ben 22 cassette di polistirolo, pronto per il trasporto e per la successiva commercializzazione, è stato sequestrato e il titolare di una società che opera nel settore denunciato. Il prodotto sequestrato è stato donato in beneficienza ad alcune parrocchie e istituti caritatevoli della provincia.   
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riposto, sequestrati 120 chili di sarde: donati in beneficienza

CataniaToday è in caricamento