Cronaca Riposto

Riposto, sequestrati oltre 2000 chili di pesce per mancanza di tracciabilità

La guardia costiera ha intensificato i controlli nell'area ionica e ispezionato un'azienda nell'acese dove è stato trovato prodotto ittico congelato di dubbia provenienza, ritenuto non commestibile

La guardia costiera di Riposto ha intensificato i controlli nell'area ionica e ispezionato un'azienda nel territorio acese specializzata nella commercializzazione di prodotto ittico congelato all’ingrosso. All' interno è stato trovato pesce congelato, circa 2200 chilogrammi, di varia specie, immediatamente sequestrato perché privo di tracciabilità.

I veterinari dell’Asp di Catania ,distretto di Acireale,   intervenuti sul posto, dopo aver visionato il prodotto ittico posto sotto sequestro oltre che confermarne le specie, disponevano la non commestibilità  in quanto non è stato possibile risalire alla data di congelamento e quindi determinare la scadenza del pescato. 

L’attività svolta dalla capitaneria di porto – guardia costiera volta ad assicurare la sicurezza alimentare nella filiera ittica proseguirà senza interruzioni anche negli imminenti mesi estivi in previsione dell’aumento della domanda da parte del consumatore e del conseguente rischio di comportamenti illegali, pregiudizio per le risorse e per la sicurezza alimentare in generale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riposto, sequestrati oltre 2000 chili di pesce per mancanza di tracciabilità

CataniaToday è in caricamento