Riposto, tentato omicidio: fermato presunto componente del commando

I carabinieri della compagnia di Giarre hanno fermato un giovane di 26 anni perchè ritenuto uno dei componenti del commando che la notte tra il 6 ed il 7 luglio scorsi tentò di uccidere a colpi di pistola un pregiudicato

I carabinieri della compagnia di Giarre hanno fermato un giovane di 26 anni perchè ritenuto uno dei componenti del commando che la notte tra il 6 ed il 7 luglio scorsi tentò di uccidere a colpi di pistola un pregiudicato che era uscito di casa per gettare i rifiuti in un cassonetto.

L'uomo rimase illeso. L'indagato è accusato in concorso in tentato omicidio e porto illegale di armi comuni da sparo. Nell'ambito delle indagini sull'agguato il 15 luglio scorso erano state fermate altre due persone, Leonardo Grasso, di 24 anni, e Salvatore Musumeci, di 34.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento