Riposto, dalla Regione un milione di euro per il porto turistico

L'assessore Falcone: "I fondi serviranno per la realizzazione di un pontile e altre opere necessarie per la funzionalità dell’infrastruttura"

“Dopo anni di rinvii e stasi, ci siamo fatti carico delle preoccupazioni del territorio jonico-etneo che vedeva ormai nel porto di Riposto un'incompiuta e abbiamo mantenuto gli impegni, carte e risorse alla mano. Il Governo Musumeci ha formalizzato il decreto che stanzia un altro milione di euro per la realizzazione, nel primo bacino del porto turistico, di un pontile e altre opere necessarie per la funzionalità dell’infrastruttura”. Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, a seguito del vari del decreto che assegna un milione di euro per completare il porto turistico di Riposto, nel Catanese. “Tali fondi si aggiungono al milione di euro già stanziato per il completamento del porto e alle somme per la messa in sicurezza, la mantellata e la rimozione dei vecchi pontili. Quest'ultimo intervento partirà proprio la prossima settimana, dopo alcuni rinvii dovuti alla crisi del covid 19. Molto presto, dunque, il porto dell’Etna vedrà la luce diventando un’infrastruttura strategica per tutta la Sicilia orientale, e non solo”, conclude Falcone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento