rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Ripristino asfalto sagrato cattedrale: "Nessun pavimento ottocentesco è stato deturpato"

La Basilica Cattedrale di Catania risponde in merito al ripristino momentaneo dell'asfalto su parte del sagrato. Cinque i punti toccati ed esemplificati in una nota

La Basilica Cattedrale di Catania risponde in merito al ripristino momentaneo dell'asfalto su parte del sagrato. Cinque i punti toccati ed esemplificati in una nota.

REAZIONI A CATENA DA PARTE DELLE ISTITUZIONI

"L'asfalto è preesistente e, almeno nella parte in questione, risale a circa 15 anni fa quando furono fatti i lavori per l'ingresso alle Terme Achilleiane" precisa la Cattedrale etnea.

"L'intervento di ripristino temporaneo dell'asfalto è stato fatto di concerto con gli incaricati del Comune e per loro opera, che da sempre si occupano della manutenzione del sagrato e della villetta della Cattedrale.

Il ripristino temporaneo è stato realizzato per riparare i forti dissesti causati dalle intemperie e così permettere di camminare in sicurezza.

Nessun pavimento ottocentesco è stato deturpato o ancor peggio occultato.

L'ufficio beni culturali dell'Arcidiocesi aveva ampiamente segnalato agli organi competenti (2 febbraio 2007 e 7 marzo 2012) la necessità di sistemazione dell'area esterna della Cattedrale senza aver alcun riscontro, anche se senza dubbio alcune cose sono state realizzate"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripristino asfalto sagrato cattedrale: "Nessun pavimento ottocentesco è stato deturpato"

CataniaToday è in caricamento