menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade in acqua e rischia di annegare: salvato dalla Guardia costiera

L'uomo stava mettendo in sicurezza, a causa delle pessime condizioni meteo, la propria imbarcazione ormeggiata al Porto di Catania

Nella giornata di ieri a causa delle pessime condizioni meteo, un uomo, nell’intento di mettere in sicurezza la propria imbarcazione ormeggiata nel porto di Catania, ha rischiato di annegare dopo essere caduto in acqua. A metterlo in difficolta è stato l’abbigliamento pesante che indossava e l’intreccio delle cime delle altre imbarcazioni ormeggiate nello stesso pontile. A segnalare il pericolo è stata una chiamata al numero blu 1530 giunta alla Sala Operativa della Guardia Costiera di Catania, che ha inviato immediatamente sul posto una pattuglia via terra, disponendo inoltre l’uscita della motovedetta S.A.R. CP 888 per un eventuale recupero via mare. Appena arrivati sul pontile, il personale della pattuglia via terra, ha individuato l’uomo in acqua, visibilmente stanco ed in difficoltà, aggrappato alle cime della sua barca. L'uomo è stato recuperato con l'aiuto del personale dei Vigili del Fuoco giunti sul posto ed è stato affidato alle cure del personale sanitario dell’ambulanza intervenuta per condurlo al pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro per ulteriori accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Ospedale Garibaldi Nesima, nuovi microscopi per l'oftalmologia

Sicurezza

Pulizie di casa - Proprietà e benefici dell'aceto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento