Cronaca

Dossier del Comitato sicurezza finanziaria, a Catania uso eccessivo del contante

Secondo i dati del dossier la città etnea rientra tra quelle in cui si fa un uso eccessivo di soldi contanti, fattore di rischio per fenomeni di corruzione e riciclaggio. Il dato emerge dall'indagine condotta dal Ministero dell'Economia riguardo all'"Analisi nazionale sui rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo"

La città etnea rientra tra quelle dove si fa un uso eccessivo di soldi contanti, fattore questo di rischio per fenomeni di corruzione e riciclaggio. Il dato emerge dall'indagine condotta dal Ministero dell'Economia riguardo all'"Analisi nazionale sui rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo". Catania rientra tra le regioni più esposte a rischio insieme a Benevento, Biella, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Foggia, Isernia, Macerata, Messina, Napoli, Reggio Calabria, Vibo Valentia.

Il dato rientra all'interno di un'analisi nazione che evidenzia quanto illeciti e corruzione influiscano sull'economia nazionale negativemente. Secondo le stime riportate dal quotidiano nazionale La Repubblica, approssimando a 1600 miliardi il Pil italiano, fino a 190 miliardi di euro è il valore dei proventi delle attività criminali, dato ricavato riprendendo uno dei passaggi salienti del report redatto dal Csf, Comitato di sicurezza finanziaria.

Sulla natura del fenomeno italiano e quindi nazionale, il Mef precisa "Corruzione, evasione fiscale, narcotraffico, reati fallimentari e usura alcune delle condotte criminali più preoccupanti"

"La criminalità organizzata italiana ma anche straniera operante nel territorio, è la modalità prevalente con cui i crimini sono perpetrati. Con esclusione dell'evasione fiscale, la quasi totalità delle condotte criminali, inclusa la corruzione, è per larghissima parte e, in talune ipotesi esclusivamente, riconducibile al crimine organizzato (es. narcotraffico, estorsione, gioco d'azzardo, traffico illecito dei rifiuti, contrabbando e contraffazione"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dossier del Comitato sicurezza finanziaria, a Catania uso eccessivo del contante

CataniaToday è in caricamento