Zona industriale,Irsap attiva piano anti-incendi per prevenire danni

Per limitare i danni degli incendi estivi nell'area industriale catanese, l'Irsap sta mettendo in atto ogni azione possibile per scongiurare e limitare gli imprevist

foto d'archivio

“Apposite perizie per il decespugliamento delle aree industriali nelle aree gestite dall’Irsap”. Questo il contenuto della disposizione di servizio diretta agli uffici periferici IRSAP delle varie province dietro direttiva del commissario straordinario IRSAP, Mariagrazia Brandara in ordine all’allerta incendi in Sicilia che spesso interessa anche le aree industriali siciliane.

Per limitare i danni degli incendi estivi nell'area industriale catanese, l'Irsap sta mettendo in atto ogni azione possibile per scongiurare e limitare gli imprevisti. "Ci stiamo attivando per mantenere alti i livelli di sicurezza degli agglomerati industriali - spiega il commissario straordinario Mariagrazia Brandara- e dinnanzi all’allarme incendi sul territorio regionale, ho chiesto la massima attenzione degli uffici periferici per scongiurare e limitare il rischio di incendi.

Allo stesso tempo è stata richiesta una perizia dei terreni incolti e trascurati negli agglomerati industriali gestiti dall’Irsap maggiormente esposti al rischio di incendi per quantificare e misurare gli interventi di scerbatura da predisporre”. “Una volta avuto il quadro della situazione degli interventi che si rendono necessari - conclude Brandara - provvederemo ad attivare gli uffici perché vengano affidati d’urgenza alle ditte i lavori di decespugliamento”. Nella disposizione di servizio anche un invito ai singoli imprenditori delle aziende a provvedere alla scerbatura delle loro aree di competenza incolte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento