Venerdì, 29 Ottobre 2021
Cronaca

Rischio occupazioni abusive negli alloggi pubblici durante la quarantena

Gulisano (Cgil) :"Temiamo episodi non denunciati per paura di ritorsioni. Serve che le forze dell'Ordine intensifichino i controlli"

Potrebbero essere numerosi i casi di famiglie catanesi assegnatarie di alloggi popolari - o di anziani non autosufficienti - costrette dalla quarantena ad allontanarsi dalla propria abitazione, che a breve dovranno fare i conti con gli appartamenti occupati illegalmente. È difficile tracciare con esattezza questi episodi che spesso non vengono denunciati per paura di ritorsioni, ma il sentore della Cgil di Catania è che "il momento drammatico che stiamo vivendo stia innescando nelle aree più fragili della città una guerra tra poveri, spesso orchestrata dalla criminalità organizzata". Ad esprimere forte preoccupazione è il responsabile del Dipartimento Politiche abitative della Cgil di Catania, Dario Gulisano: "Purtroppo, ai casi di occupazione abusiva per mano di gente che vive la necessità di doversi assicurare un tetto per la propria sopravvivenza a discapito di altre famiglie altrettanto bisognose, si aggiunge anche una ulteriore e più grave realtà : capita infatti, fin troppo spesso, che i protagonisti di simili atti di prepotenza e violenza, non siano individui spinti da reali esigenze primarie di necessità abitative, ma, soggetti che usano e abusano della forza derivante dalla loro affiliazione a clan malavitosi per estromettere persone bisognose da una posizione legittima di diritto, usurpando vergognosamente abitazioni originariamente destinate a persone oggettivamente in difficoltà". Per questo la Cgil chiede "che nei quartieri periferici della città ad alta densità di edilizia pubblica vengano intensificati i controlli delle forze dell'ordine per scongiurare casi simili . Sarebbe proficua una stretta collaborazione con i servizi sociali, i quali dovrebbero prontamente attivarsi laddove l'occupante abusivo si trovi in gravi condizioni di disagio socio economico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio occupazioni abusive negli alloggi pubblici durante la quarantena

CataniaToday è in caricamento