menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protocollo d’intesa per ridurre il rischio sismico, sperimentazione alla Nazario Sauro

Ad effettuare la sperimentazione saranno dei Gruppi di ricerca riuniti in Associazione Temporanea di scopo. Si tratta di strutture con esperti in ingegneria sismica di cui fanno parte, tra le altre, le Università di Catania e Messina e l' Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Attivare la valutazione del rischio sismico per ridurlo. La Giunta, nella sua ultima seduta su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Bosco, ha deliberato di aderire ad un protocollo d’intesa per una attività sperimentale che si pone il fine di ridurre il rischio sismico. Catania sceglierà per l’indagine l’ edificio comunale dov’è allocata la scuola “ Nazario Sauro” di via Torquato Tasso.

Il circolo didattico costituisce l’edificio- tipo, ideale per l’indagine, in quanto costruito negli anni '70 e prima che intervenisse la normativa sismica che ha dettato delle regole certe. Ad effettuare la sperimentazione saranno dei Gruppi di ricerca riuniti in Associazione Temporanea di scopo.

Si tratta di strutture con esperti in ingegneria sismica di cui fanno parte, tra le altre, le Università di Catania e Messina e l’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La ricerca sarà a titolo gratuito per il Comune perché finanziata dall’assessorato regionale alla Attività Produttive attraverso i Por Fesr Sicilia 2007-2013, programma 162. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

  • Cronaca

    Smantellate piazze di spaccio tra Ragusa, Catania ed Agrigento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento