Cronaca

Lite tra vicini degenera in rissa ad Adrano, arrestato 36enne per evasione

eri sera infatti i militari sono intervenuti in via Alceo dove era stata segnalata una lite scaturita tra due nuclei familiari, dirimpettai, per una serie di dissidi e dissapori maturati nel tempo, da lì a poco e sfociata in una cruenta colluttazione. Nella circostanza i Carabinieri hanno bloccato 7 persone che si trovano in strada ed erano impegnati a darsele di santa ragione

I Carabinieri di Adrano hanno arrestato il 36enne D.A.A. per evasione e denuncindolo insieme ad altre sei persone per rissa. Ieri sera infatti i militari sono intervenuti in via Alceo dove era stata segnalata una lite scaturita tra due nuclei familiari, dirimpettai, per una serie di dissidi e dissapori maturati nel tempo, da lì a poco e sfociata in una cruenta colluttazione. Nella circostanza i Carabinieri hanno bloccato 7 persone che si trovano in strada ed erano impegnati a darsele di santa ragione. 

Tra questi il 36enne, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato per detenzione di un’arma clandestina. Due dei denunciati sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche nell’Ospedale di Biancavilla, il primo per una frattura all’anca destra ed il secondo per un trauma cranico e frattura del setto nasale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra vicini degenera in rissa ad Adrano, arrestato 36enne per evasione

CataniaToday è in caricamento