menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa in centro a Paternò: arrestati due africani

Tre individui in via Vittorio Emanuele si stavano picchiando per futili motivi. Due sono stati fermati, il terzo è scappato

I carabinieri  di Paternò hanno arrestato  Hamouda Fares, 41enne, originario dell’Algeria, e Sahi Alì, 36enne, originario del Marocco, per rissa e resistenza a pubblico ufficiale. 

Ieri notte, una pattuglia, durante un servizio di controllo del territorio, passando per via Vittorio Emanuele ha notato tre individui picchiarsi a seguito di una lite scaturita per futili motivi. I militari sono intervenuti immediatamente e  hanno bloccato i due, che hanno opposto un’energica resistenza, mentre il terzo individuo, che si è accorto dell'arrivo dei carabinieri, è riuscito a fuggire.

I due fermati sono stati trasportati e medicati all’ospedale di Paternò, dove hanno ottenuto una prognosi di 5 giorni. Le indagini sono ancora in corso per identificare l'uomo che è riuscito a scappare Gli arrestati, dopo il giudizio per direttissima, sono stati rinchiusi nel carcere di piazza Lanza a Catania.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento