menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ristrutturazioni in stile "Gomorra" di immobili occupati abusivamente: raffica di denunce

Erano stati occupati illegalmente anche spazi condominiali che, di fatto, sono stati chiusi facendoli diventare pertinenze di abitazioni abusive

Nella giornata di ieri gli agenti del Commissariato di Librino hanno arrestato C. L. di anni 49 per i reati evasione e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, in atto sottoposto alla misura della detenzione domiciliare, è stato sorpreso in uno stabile del viale Moncada, all’interno dell'abitazione di un noto pregiudicato e, alla vista dei poliziotti, ha tentato di darsi alla fuga. In quella occasione è stato identificato anche un assuntore di sostanze stupefacenti. Il controllo è stato esteso all'intero del condominio e, fatto di rilievo, è stata accertata l'occupazione abusiva di diversi appartamenti di proprietà del Comune di Catania, tra l'altro ristrutturati lussuosamente senza autorizzazione con arredi stile “Gomorra. Sono stati occupati illegalmente anche spazi condominiali che, di fatto, sono stati chiusi facendoli diventare pertinenze di abitazioni già abusive. Inoltre, nel vano riservato ai contatori Enel, i poliziotti hanno notato la presenza tracce di incendi e scoppi, ragione per la quale sono state eseguite opportune verifiche insieme a personale Enel: anche in questo caso sono stati accertati diversi furti di energia elettrica mediante manomissioni dei contatori, operate da personale non competente mettendo a repentaglio la sicurezza dello stabile. Il personale Enel ha immediatamente ripristinato la sicurezza dei luoghi. Alla luce dei fatti esposti, sono stati indagati 5 soggetti: N. A. di anni 45 per furto di energia elettrica e occupazione illegale di edificio pubblico, R. M. di anni 23 per invasione di edificio pubblico, L. C. di anni 44 per furto di energia elettrica e invasione edifici pubblici, P. S. di anni 61 per invasione di edificio pubblico e M. E. di anni 53 per furto di energia elettrica e invasione edifici pubblici. Ulteriori controlli effettuati nei giorni scorsi, hanno consentito di individuare un assuntore di sostanze stupefacenti alla guida del veicolo senza patente: gli è stata contestata la violazione prevista dall'art.75 DPR 309/90, la droga è stata sequestrata e, ancora, gli è stata irrogata la sanzione pecuniaria . Sempre in Viale Moncada, è stato indagato per occupazione illegale di un immobile dell'Istituto Autonomo Case Popolari P. A., pregiudicato di anni 28 e allo stesso è stato contestato anche l'articolo 75 del D.P.R. 309/90 in quanto trovato in possesso di marjuana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento