menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Rizzo scrive al Prefetto Sammartino: "Ex Cara di Mineo per l'emergenza Coronavirus"

Il presidente della Commissione Difesa della Camera, Gianluca Rizzo, chiede di valutare se inserire il 'Residence degli Aranci' tra le strutture per ospitare le persone in sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario o in permanenza domiciliare

"Valutare se inserire il 'Residence degli Aranci' che ospitava l'ex Cara di Mineo tra le strutture prese in considerazione dalla Protezione Civile per ospitarvi le persone in sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario o in permanenza domiciliare". E' quanto si legge in una lettera inviata al prefetto di Catania, Claudio Sammartino, dal presidente della Commissione Difesa della Camera, Gianluca Rizzo. "Il recente Decreto del dal Consiglio dei Ministri il #CuraItalia - aggiunge Rizzo - prevede, tra le altre cose, la possibilità per il Capo Dipartimento della Protezione Civile, nonché per il Prefetto, di provvedere alla requisizione in uso di strutture alberghiere, ovvero di altri immobili aventi analoghe caratteristiche di idoneità da destinare alla sorveglianza sanitaria per fronteggiare l'emergenza determinata dal diffondersi del Covid-19". "La Sicilia si deve preparare per tempo - continua Rizzo - perché l'attuale struttura sanitaria regionale siciliana, non e' in grado di reggere un picco di contagi come quello a cui assistiamo nel Nord Italia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Alimentazione

Intolleranza ai lieviti - Cause, sintomi e dieta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento