Cronaca

Rocambolesca fuga per evitare le manette: scovato in mezzo ai rovi

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale, hanno arrestato il 28enne catanese Francesco Greci

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale, hanno arrestato il 28enne catanese Francesco Greci, sorpreso ad evadere. Il giovane, infatti, nonostante fosse gravato da circa un anno dalla detenzione domiciliare in alternativa al carcere per reati contro il patrimonio, si aggirava tranquillamente in viale San Teodoro alla guida di una Lancia Y quando, intravista la pattuglia dell’Arma, effettuava una rapida inversione di marcia che, inevitabilmente, è stata notata dagli operanti che si sono immediatamente posti al suo inseguimento. Greci, quindi, fermava la sua auto in un parcheggio e scendendo dal veicolo si lanciava in un fossato ricoperto di rovi ma il suo tentativo risultava inutile poiché veniva individuato ed ammanettato dai carabinieri. L’arrestato, dopo il gudizio per direttissima, è stato ricollocato agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocambolesca fuga per evitare le manette: scovato in mezzo ai rovi

CataniaToday è in caricamento