Rossella Fiamingo orgoglio catanese: qualificata alle Olimpiadi di Rio

Vinta la sfida tutta interna con la connazionale Mara Navarria

Dopo la candelora d'oro del 2016, arriva un altro sorriso per la catanese Rossella Fiamingo. La campionessa di scherma è riuscita ad ottenere la qualificazione alle olimpiadi di Rio 2016 vincendo la sfida, tutta interna, con la connazionale Mara Navarria e conquistando l'unico posto disponibile per la gara individuale olimpica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giovane Rossella Fiamingo è ormai una veterana nel mondo della scherma. Nel mese di luglio 2015 ha infatti vinto a Mosca la seconda medaglia d'oro consecutiva a un mondiale. Il primo lo aveva vinto nel 2014 a Kazan. Prima di lei solo due schermitrici erano riuscite a fare altrettanto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento