Addiopizzo, il musicista Roy Paci testimonial contro il racket

Fino al 14 gennaio 2013 per le strade della città sarà possibile vedere diversi cartelloni raffiguranti il volto del cantante siciliano

Roy Paci ha gratuitamente prestato la sua immagine a sostegno dell'associazione Addiopizzo. Fino al 14 gennaio 2013 per le strade della città sarà possibile vedere diversi cartelloni raffiguranti il volto del musicista.

Una Sicilia senza racket suona bene” e “Insieme abbassiamo il volume alla mafia” sono gli slogan della campagna di sensibilizzazione di Addiopizzo Catania.

“Speriamo e siamo certi che i catanesi sapranno raccogliere l'invito a essere cittadini attivi – dichiara in una nota l’associazione - per essere così ognuno artefice e protagonista di quel cambiamento, che per compiersi deve indispensabilmente passare da un percorso di legalità e libertà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento