Rsu 2016: la Filctem Cgil si conferma il primo sindacato a Catania

"Fare sindacato dalla parte dei lavoratori premia" hanno dichiarato i segretari generali Cgil e Filctem, Rota e D'aquila

Si è conclusa la seconda tornata elettorale per il rinnovo delle RSU nelle aziende seguite dalla Filctem Cgil. A dicembre hanno infatti rinnovato le proprie rappresentanze sindacali la Zoetis, la Tratos e l’Air Liquide. La Filctem Cgil ha registrato un eccezionale consenso mantenendo il risultato raggiunto in termini di voti e di seggi (37 voti ed 1 seggio) in Zoetis (la UIL perde un seggio passando da 3 a 2 a vantaggio della Cisl). In Tratos la Filctem vince aggiudicandosi 2 seggi su tre con il 63% dei voti (uno lo ha ottenuto la CISL mentre perde la propria rappresentanza la UIL); la Filctem Cgil ha ottenuto 2 seggi su 3 in Air Liquide con il 74% delle preferenze (ed uno la UIL).

"La vittoria della Filctem Cgil – dichiarano il segretario generale della CGIL di Catania, Giacomo Rota ed il segretario generale della Filctem Cgil Sicilia, Giuseppe D’Aquila – dimostra che fare sindacato dalla parte dei lavoratori scegliendo di essere forti e decisi con le aziende e nel contempo rivelandosi una controparte credibile e propositiva, sia premiante. La nostra organizzazione, dalla segreteria alle RSU, non si lascia tentare dai facili populismi e dall’inutile e dannosa demagogia, ma agisce tenendo sempre in mente la grande responsabilità che il sindacato ha nei confronti dei lavoratori. Riteniamo importante che questa caratteristica ci venga riconosciuta e venga apprezzata, e ringraziamo i lavoratori per la fiducia concessaci. Inoltre – proseguono Rota e D’Aquila – l’eccezionale risultato conferma l’affermazione della Filctem che nella tornata elettorale estiva ha vinto in Sifi, Medtech, Acoset e Snam. Questo risultato è il frutto di un lavoro costante e capillare dei segretari di comparto Giovanni Romeo, Calogero Magno, Fabrizio Frixa e Angelo Lopes, nonché dal valore aggiunto che hanno tutti i candidati da noi presentati". Nel complesso, nell’arco dei rinnovi RSU operati nel 2016, la Filctem Cgil ha ottenuto 14 RSU su 23 (più del 60%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La solidità del consenso espresso dai lavoratori verso la Filctem CGIL si misura con il fatto che in tutte le aziende i voti superano di gran lunga il numero degli iscritti, sebbene questi siano in crescita. "Questo risultato – concludono Rota e D’Aquila – sebbene sia già gratificante, è uno stimolo ulteriore per far crescere l’organizzazione e di conseguenza la qualità dei servizi e delle tutele verso i lavoratori (iscritti e non)". In SIDRA e in Pfizer sono già state indette le elezioni delle RSU e nel rispetto del Testo Unico della Rappresentanza sottoscritto da CGIL, CISL, UIL e CONFINDUSTRIA, dovranno essere svolte a gennaio del prossimo anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento