Cronaca

Ruba auto in viale Raffaello Sanzio, fermato a Picanello

Le volanti hanno notato l’autovettura rubata, ferma in strada, e un uomo che alla vista della volante chiudeva lo sportello disfacendosi di un oggetto, un dispositivo elettronico usato

foto archivio

Nella mattinata di ieri personale delle volanti ha denunciato per il reato di ricettazione L.M.B.G., classe 1962. Dopo che la sala operativa ha diramato la nota dell’avvenuto furto di un’autovettura alcuni istanti prima in viale R. Sanzio, sono immediatamente intervenute le volanti, che, conoscendo le dinamiche criminali cittadine e i luoghi dove solitamente vengono parcheggiati i veicoli rubati , hanno effettuato un attento controllo nella zona di Picanello. In effetti transitando in una delle strade del quartiere, gli agenti hanno notato l’autovettura descritta, ferma in strada, e un uomo che alla vista della volante chiudeva lo sportello disfacendosi di un oggetto, prontamente recuperato dagli operatori. Si trattava di una chiave di interfaccia per centraline denominata “OBD2”, ossia un dispositivo elettronico usato per bypassare i sistemi di allarme delle auto. Alla luce di quanto appurato l’uomo veniva è stato deferito all’Autorità giudiziaria per il reato di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba auto in viale Raffaello Sanzio, fermato a Picanello

CataniaToday è in caricamento