Ruba bagagli a turisti americani, beccato dopo inseguimento

In manette è finito Francesco Volpe ritenuto responsabile di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

Nel pomeriggio dello scorso 24 marzo, agenti delle volanti hanno arrestato Francesco Volpe (classe 1973), per il reato di furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. 

I poliziotti sono intervenuti in viale Castagnola, dove erano state segnalate due valigie abbandonate poco prima da alcune persone che stavano viaggiando a bordo di un’autovettura di colore scuro. In effetti, sul posto, gli agenti hanno notato quella che poi si è rivelata essere refurtiva e, sentiti alcuni testimoni, hanno appreso che le due valigie erano state lasciate in quel luogo da tre persone, viaggianti a bordo di un suv scuro e che si sono allontanate dopo aver rovistato velocemente all’interno delle stesse. Poco dopo, l’attenzione degli agenti si è diretta a un grosso fuoristrada scuro che stava sopraggiungendo. Il conducente alla vista della volante ha velocemente tentato di dileguarsi, imboccando il viale Castagnola in direzione dell’Aeroporto.

È iniziato, così, un inseguimento durante il quale il conducente del suv, notando di essere tallonato dalla Volante, ha interrotto bruscamente la marcia, per poi riprenderla in retromarcia, collidendo con lo spartitraffico. A quel punto, l’auto non è stata più in grado di muoversi, costringendo, così, i malfattori a scappare a piedi, immettendo si in un’area di folta vegetazione, tra il viale Sisinna e la via Zia Lisa. Nonostante la zona fosse notevolmente impervia, i due operatori hanno continuato l’inseguimento appiedati, riuscendo a individuarne e a bloccarne uno, successivamente identificato per Francesco Volpe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’interno dell'auto sono state ritrovate numerose valigie e oggetti idonei allo scasso. Nel contempo, altre pattuglie hanno rintracciato in viale Kennedy dei turisti di nazionalità americana i quali, poco prima, avevano subito il furto dei propri bagagli custoditi all’interno delle auto. Francesco Volpe, pregiudicato in atto sottoposto all’obbligo di dimora, è stato, quindi, tratto in arresto per furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. Si trova adesso, su disposizione del magistrato di turno, agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Covid, bonus matrimonio: governo Musumeci stanzia oltre 3 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento