Cronaca

Ruba bagagli a turisti americani, beccato dopo inseguimento

In manette è finito Francesco Volpe ritenuto responsabile di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

Nel pomeriggio dello scorso 24 marzo, agenti delle volanti hanno arrestato Francesco Volpe (classe 1973), per il reato di furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. 

I poliziotti sono intervenuti in viale Castagnola, dove erano state segnalate due valigie abbandonate poco prima da alcune persone che stavano viaggiando a bordo di un’autovettura di colore scuro. In effetti, sul posto, gli agenti hanno notato quella che poi si è rivelata essere refurtiva e, sentiti alcuni testimoni, hanno appreso che le due valigie erano state lasciate in quel luogo da tre persone, viaggianti a bordo di un suv scuro e che si sono allontanate dopo aver rovistato velocemente all’interno delle stesse. Poco dopo, l’attenzione degli agenti si è diretta a un grosso fuoristrada scuro che stava sopraggiungendo. Il conducente alla vista della volante ha velocemente tentato di dileguarsi, imboccando il viale Castagnola in direzione dell’Aeroporto.

È iniziato, così, un inseguimento durante il quale il conducente del suv, notando di essere tallonato dalla Volante, ha interrotto bruscamente la marcia, per poi riprenderla in retromarcia, collidendo con lo spartitraffico. A quel punto, l’auto non è stata più in grado di muoversi, costringendo, così, i malfattori a scappare a piedi, immettendo si in un’area di folta vegetazione, tra il viale Sisinna e la via Zia Lisa. Nonostante la zona fosse notevolmente impervia, i due operatori hanno continuato l’inseguimento appiedati, riuscendo a individuarne e a bloccarne uno, successivamente identificato per Francesco Volpe.

All’interno dell'auto sono state ritrovate numerose valigie e oggetti idonei allo scasso. Nel contempo, altre pattuglie hanno rintracciato in viale Kennedy dei turisti di nazionalità americana i quali, poco prima, avevano subito il furto dei propri bagagli custoditi all’interno delle auto. Francesco Volpe, pregiudicato in atto sottoposto all’obbligo di dimora, è stato, quindi, tratto in arresto per furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. Si trova adesso, su disposizione del magistrato di turno, agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba bagagli a turisti americani, beccato dopo inseguimento

CataniaToday è in caricamento