Ruba un cellullare, fugge e lo inseguono la vittima e due poliziotti: bloccato e arrestato

E' successo ad Adrano in piazza Bellini. L'uomo è un ventunenne e ha cercato di fuggire tra le vie del centro

Aveva letteralmente strappato dalle mani un cellullare a un ragazzo in piazza Bellini ad Adrano e si era dato alla fuga. Mentre veniva inseguito dalla vittima della rapina sono intervenuti due agenti, liberi dal servizio, che a loro volta hanno iniziato un inseguimento tra le vie del centro storico cittadino.

L’inseguitore, raggiunto il ladro, ha ingaggiato una colluttazione che è stata immediatamente interrotta dai due poliziotti. L'uomo, nonostante abbia tentato con calci e pugni, di divincolarsi è stato arrestato con l'ausilio di una volante intervenuta sul posto. Si tratta di Leonardo Castelli, di 21 anni, che è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo.


La vittima della rapina, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni e  ha sporto denuncia. Anche i poliziotti intervenuti hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche, venendo refertati entrambi con una prognosi di cinque giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento