Ruba due auto in poche ore: arrestato pregiudicato

La polizia ha arrestato Claudio Leotta, catanese, del 1979. L'uomo si trova adesso in carcere a Messina

Nella giornata di ieri la polizia ha arrestato il pregiudicato Claudio Leotta, catanese, del 1979, responsabile di due furti consumati nel giro di poche ore. In particolare il Leotta, alle ore 7 della mattina del 1° maggio, ha runbato un’ autovettura marca Opel Agila parcheggiata in un garage di pertinenza di un B&b di via  Platania. Successivamente, alle ore 12, si è introdotto all’ interno di un’abitazione in via Rabbordone, accedendo dalla finestra posta al primo piano, da dove ha rubato una borsa contenente la somma di 100 euro e le chiavi di un’ autovettura marca Honda Civic posteggiata in strada, con la quale si allontanato dal posto. Il Leotta è stato poco dopo rintracciato e bloccato dagli Agenti di una Volante in Piazza Giovanni XXIII e, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso delle chiavi delle autovetture oggetto di furto, che sono state in seguito rinvenute in via San Gaetano e in via Zolfatai e restituite ai legittimi proprietari. Pertanto, il Leotta è stato arrestato e, su disposizione del magistrato di turno, trasferito presso la casa circondariale di Messina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento