rotate-mobile
Cronaca Nicolosi

Rubano materiale edile da un cantiere e fuggono alla vista dei carabinieri: un arresto in flagranza di reato

L'area in cui è stato segnalato il furto si trova a Nicolosi, dopo la fuga un 37enne è stato rintracciato a Misterbianco a bordo di un furgone in cui è stata rinvenuta la refurtiva: ancora in corso le operazioni di ricerca degli altri fuggitivi

Un 37enne di Mascalucia è stato arrestato in flagranza per avere rubato materiale edile e attrezzature da un cantiere. L'operazione è stata eseguita dai carabinieri di Paternò e Misterbianco durante la notte nel comune di Nicolosi dove la centrale operativa segnalava la presenza di persone e veicoli sospetti all'interno di un cantiere. Le accuse sono di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Giunti sul posto i militari hanno avuto la conferma della presenza di una Jeep Renegade e di un camion furgonato, che corrispondevano a quelli segnalati e i cui conducenti, nonostante fosse stato intimato loro di fermarsi, si dileguavano alla vista dei carabinieri.

All'arrivo dei militari gli uomini così si sono dati alla fuga creando una situazione di pericolo per gli utenti della strada, fino a all’uscita della zona industriale di Misterbianco, dove il camion è stato poi bloccato da una pattuglia. Sono ancora in corso le ricerche degli occupanti della Jeep. Proprio nel furgone condotto dal 37enne e di proprietà di una società di noleggio, i militari hanno trovato un’ingente quantità di materiale edile, che da accertamenti è risultato essere stato asportato dal cantiere. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario mentre l'uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano materiale edile da un cantiere e fuggono alla vista dei carabinieri: un arresto in flagranza di reato

CataniaToday è in caricamento