Ruba merce al centro commerciale "Porte di Catania": arrestato

Dopo aver danneggiato i dispositivi antitaccheggio, l’uomo ha razziato diversa merce dagli espositori del punto vendita Auchan

Il l 38enne catanese Massimo Mario Licciardello è stato arrestato dai carabinieri per  furto aggravato. Dopo aver danneggiato i dispositivi antitaccheggio, l’uomo ha razziato diversa merce dagli espositori del punto vendita Auchan, attivo nell’area commerciale del “Porte di Catania” di . Grazie alla proficua collaborazione tra gli addetti alla sicurezza dell’esercizio commerciale e l’arma, una pattuglia ha potuto bloccare in tempo il ladro, mentre tentava di guadagnarsi la fuga.

La merce, del valore di oltre 300 euro, è stata interamente recuperata e restituita al responsabile del punto vendita. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento