Ruba merce da un negozio, rintracciato dalla polizia riconsegna la refurtiva

Arrestato per il reato di furto aggravato il pluripregiudicato Giovanni Saitta

Nella giornata di domenica 19 aprile, gli agenti delle Volanti hanno arrestato per furto aggravato il pluripregiudicato Giovanni Saitta, catanese, del 1987. In particolare, alle ore 2.15, il titolare di un'attività commerciale di via San Matteo, ha notato tramite il sistema di video sorveglianza, che un furgone bianco stava stazionando dinanzi al suo negozio. Insospettito da ciò l'uomo si è recato sul luogo per verificare di persona cosa stesse accadendo. Giunto sul posto ha constatato che alcuni individui si erano appena allontanati dalla sua attività dopo aver rubato merce per un valore di circa 12 mila euro. L'uomo ha quindi chiesto intervento delle forze dell'ordine al numero unico emergenza (112). Le volanti della polizia si sono messe immediatamente alla ricerca dei malfattori e, dopo aver perlustrato a fondo la zona, hanno notato un furgone parcheggiato in località San Pietro Clarenza, con all’interno parte della merce rubata poco prima. E' stato dunque  rintracciato l’intestatario del veicolo, il quale, messo alle strette, ha ammesso di essere uno degli autori del furto riconsegnando tutta la refurtiva. L‘uomo è stato condotto in Questura e, su disposizione del magistrato di turno, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio di convalida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento