rotate-mobile
Cronaca

Ruba moto in via Verona, la incatena in via Martoglio per paura dei ladri

Un ladro che utilizza un antifurto è cosa che stona assai e di ciò dev'essersi sicuramente accorto il poliziotto che, libero dal servizio, si è trovato ad assistere alla scena

Aveva rubato una motocicletta, forzandone il “blocchetto” d’avviamento e portandola via da via Verona, dove si trovava posteggiata. Poi, con nonchalance è andato in via Martoglio e, probabilmente per evitare di andare in giro con un mezzo rubato e riprendere il maltolto, con calma stava per incatenarne la ruota posteriore. 

Evidentemente, un ladro che utilizza un antifurto è cosa che stona assai e di ciò dev’essersi sicuramente accorto il poliziotto della Polizia delle Frontiere di Catania che, libero dal servizio, si è trovato ad assistere alla scena.

L’agente si subito avveduto che la grossa (e costosa) BMW era stata forzata e, pur essendo solo, non ha esitato ad agire: qualificatosi, ha trasmesso col cellulare i dati della moto alla sala operativa della Questura che, in pochissimi istanti, ha confermato i suoi dubbi circa la provenienza furtiva del mezzo.

Smorzato sul nascere il tentativo di fuga dell’uomo, poi identificato nel quarantacinquenne pregiudicato D.V., è giunta una volante in aiuto al poliziotto che ha potuto trasportare il fermato in ufficio dove è stato denunciato per furto aggravato. L’ignaro, fino a quel momento, proprietario della Bmw si è visto subito restituito il veicolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba moto in via Verona, la incatena in via Martoglio per paura dei ladri

CataniaToday è in caricamento