rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Ruba oggetti ecclesiastici da una cappella in disuso del Ferrarotto: denunciato

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno denunciato un 43enne in quanto gravemente indiziato di furto aggravato

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno denunciato un 43enne in quanto gravemente indiziato di furto aggravato. Nella scorsa serata è arrivata al centralino del 112 una telefonata da parte di un residente che ha segnalato la presenza di tre persone intente a scavalcare la recinzione dell’ex ospedale Ferrarotto. Sopraggiunti con tempestività in via Salvatore Citelli i carabinieri hanno trovato un uomo al di fuori della recinzione intento a ricevere del materiale da altri due complici che invece si trovavano al di là della recinzione all’interno dell’ospedale. Non appena si è accorto della presenza dei militari il 43enne si è dato alla fuga correndo in via Anastasio laddove poco dopo è stato raggiunto e trovato poi in possesso di arnesi da scasso.

Nel frattempo un secondo equipaggio è intervenuto nei pressi del punto di accesso alla vasta struttura ormai in disuso per rintracciare i due complici in corso di identificazione che si sono dati precipitosamente alla fuga abbandonando a terra nei pressi della recinzione una bibbia da messale, un leggio in legno, una tovaglia da cerimonia e un’acquasantiera in marmo, asportati dai predetti dopo aver forzato la porta della cappella, ormai in disuso, presente all’interno della struttura del Ferrarotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba oggetti ecclesiastici da una cappella in disuso del Ferrarotto: denunciato

CataniaToday è in caricamento