menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano merce per 500 euro, arrestati alle "Porte di Catania"

In manette sono finiti i romeni, senza fissa dimora, Neculae Tiberiu Georgian e Cretu Andrei Catalin

I carabinieri di Librino hanno arrestato i romeni, senza fissa dimora, Neculae Tiberiu Georgian del 1986 e Cretu Andrei Catalin del 1993, ritenuti responsabili del concorso in furto aggravato.

Sono stati bloccati e ammanettati da una pattuglia dell’Arma mentre tentavano di guadagnare la fuga con della merce rubata poco prima dagli espositori del punto vendita della catena “Auchan”, ubicato all’interno dell’area commerciale “Porte di Catania“. La refurtiva, del valore di oltre 500 euro, è stata restituita al responsabile dell’area commerciale, mentre gli arrestati, in attesa del giudizio per direttissima, sono stati trattenuti in camera di sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Salute

Bromelina: cos'è, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento