Rubano un portafogli e fuggono per le vie del centro, arrestati 3 tunisini

I poliziotti, intervenuti nell'immediatezza del fatto, sono riusciti a bloccare il terzetto in fuga

Avevano rapinato una persona in via Crispi immobilizzandolo e sottraendogli il portafogli. Si tratta di tre tunisini Nader Grami, di 22 anni, Majdi Ammar, di 40 anni, Aymen Mansouri di 35 anni che sono stati arrestati per rapina aggravata in concorso.

La vittima aveva allertato la polizia e gli agenti hanno tempestivamente individuato il terzetto in fuga per le vie del centro. Durante il concitato inseguimento i poliziotti hanno affrontato i tre e uno di loro, Ammar Majdi, ha causato ad uno degli agenti una contusione al polso e cinque giorni di prognosi.


Su disposizione del pm. di turno i tre sono stati spostati nel Piazza Lanza in attesa della convalida dinanzi al gip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Assessore Razza: "Sospetto caso positivo a Catania"

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Giuseppe Torre, torturato e bruciato vivo: dopo 28 anni fatta luce sulla morte di un innocente

  • In arrivo oltre duecento assunzioni all'aeroporto di Catania

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

Torna su
CataniaToday è in caricamento