Rubato (e ritrovato) a Milano "Leggiu", il furgone di Pianissimo-libri sulla strada

Dopo aver girato la Sicilia la scorsa estate, facendo anche tappa a Catania, l'avventura di "Pianissimo-libri sulla strada" rischiava di terminare a Milano a causa di uno spiacevole incidente di percorso

Dopo aver girato in lungo e in largo la Sicilia la scorsa estate, facendo anche tappa a Catania, l'avventura di "Pianissimo-libri sulla strada" rischiava di terminare a Milano a causa di uno spiacevole incidente di percorso.

"Oggi pomeriggio (22 marzo), a Piazza Arcole è stato rubato Leggiu, il furgone di Pianissimo. Chiunque l'avesse visto spostarsi per la città può avvisarci cortesemente. Ci dispiace tantissimo per il valore affettivo e dei libri contenuti. A questo punto non sappiamo come rispettare gli appuntamenti del tour milanese".

Filippo Nicosia, messinese ideatore del progetto di lettura itinerante, aveva intrapreso recentemente un tour in Lombardia e si trovava nel capoluogo per un ciclo di incontri on the road. Il furgoncino, un fiat Panorama del 1966, custodiva oltre 300 libri di ben 33 case editrici indipendenti ed era stato parcheggiato sulle strisce blu nella zona Navigli.

Questa mattina, all'improvviso, è arrivata la buona notizia: "abbiamo ritrovato Leggiu sul Naviglio Pavese", scrivono sulla loro pagina Facebook gli autori del progetto. L'avventura di Pianissimo continua!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento