Ryanair, otto ore di ritardo per un volo Malpensa-Catania

L'aereo che doveva partire alle ore 14.10 per arrivare a Catania Fontanarossa alle ore 16.05, partirà alle ore 22

Passeggeri del volo FR 05517 di Ryanair bloccati a Milano Malpensa. L'aereo che doveva partire alle ore 14.10 per arrivare a Catania Fontanarossa alle ore 16.05, porterà un ritardo di ben 8 ore. 

"Ci hanno comunicato che il ritardo è dovuto a problemi tecnici dell'aereo - spiega una catanese in attesa di partire dallo scalo meneghino - Il volo sarebbe dovuto partire alle ore 14.10, ma ci hanno comunicato il primo ritardo. Dalle 14.10 è stato spostato alle 15. Successivamente alle 15.15, ci hanno nuovamente comunicato un ritardo senza però indicare l'orario. Adesso, invece, siamo in attesa di un aereo che arriverà da Catania proprio per noi, con partenza alle ore 22".

Ma il regolamento comunitario 261/2004 parla chiaro, come ci spiega l'avvocato Marco Cigna, socio-fondatore dell'associazione a tutela dei viaggiatori "Centro assistenza consumatori": "Oltre le tre ore i passeggeri hanno diritto ad un indennizzo. Tutti coloro che si trovano in situazioni simili devono diffidare la compagnia aerea e rivolgersi ad giudice di pace del proprio luogo di residenza. Il reclamo va documentato e la compagnia dovrebbe rimborsare i viaggiatori entro 7 giorni dalla data del volo. Purtroppo però questa tempistica non è mai rispettata, ma le sanzioni in casi come questo, secondo il decreto n.69 del 27 gennaio del 2006, possono arrivare fino a 50 mila euro".

Nota di Ryanair: "Il volo Ryanair da Milano Malpensa a Catania del 28 novembre è stato ritardato al decollo a causa di un problema tecnico minore. Ai clienti sono stati forniti dei buoni ristoro, e sono stati fatti salire su un aeromobile sostitutivo, prima di ripartire per Catania. Ryanair si scusa sinceramente con tutti i clienti coinvolti da questo ritardo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento