Sabato 14 marzo al Museo del cinema di Catania la presentazione del film “Figli del set”

Alla conferenza stampa di presentazione interverranno il regista Alfredo Lo Piero, l’ideatrice Carlotta Bolognini, Margherita Spoletini (attrice e segretaria di produzione), Fabio Melelli (giornalista e storico del cinema, oltre che consulente della produzione)

Sarà presentato alla città di Catania sabato 14 marzo alle ore 11:00, presso il Museo del Cinema delle Ciminiere di Catania, il film “Figli del set”, tratto da un’idea di Carlotta Bolognini, per la regia del catanese Alfredo Lo Piero.

Il film descrive oltre cinquanta anni di storia italiana e del cinema d’autore, attraverso i racconti di tanti figli d’arte che si ritrovano a cena, su invito di Carlotta Bolognini, rappresentante di una della più importanti famiglie di cineasti, con lo zio, il regista Mauro, scomparso da anni, e il padre, il produttore Manolo, che parteciperà alle riprese.

Fanno parte del cast nomi importanti come Barbara De Rossi, Anna Kanakis, George Hilton, Danny Quinn, Alessandro Rossellini, Vera Gemma, Marina Baldi, Alberto Dell’Acqua, Alex Partexano, Franco, Maria Teresa e Desiree Corridoni, Daniele Nannuzzi, Claudio Pacifico, Mariagrazia Fantasia, Giuditta Simi, Margherita Spoletini, Federica Tessari, Fabio Melelli, Pietro Tenoglio, Francesco Frigeri, la storica Anna Mode.

Segretaria di produzione - oltre che attrice del film - è Margherita Spoletini, figlia di Pippo (capogruppo di troupe e uomo di fiducia di Federico Fellini). A regalare una magistrale “voce narrante” sarà Giancarlo Giannini. Il montaggio del film è affidato a Marco Spoletini (David di Donatello).

Il film si avvale soprattutto di tecnici siciliani, tra cui il gruppo di produzione “Tivissima”, capeggiato da Giuseppe Bennica e composto da: Massimo Alaimo, Melissa Bennica, Domenico Presti, Salvatore Giglia, Salvo Nobile, Girlando Fiorenza, Chiara Sanzo, Maria Fiorenza, Gabriele Bunone, Salvo Provenzano.

Partecipano inoltre ex studenti “eccellenti” della Scuola cinema Catania - diretta da Alfredo Lo Piero - e suoi vecchi collaboratori come il costumista Alfonso Zappulla, lo scenografo Mirko Miceli e il fotografo di scena Alessandro Favara.

Proprio al Museo del cinema delle Ciminiere di Catania, grazie alla disponibilità dell’ex Provincia regionale, verranno effettuate nei prossimi giorni le uniche riprese esterne del film oltre a Roma.

Alla conferenza stampa di presentazione interverranno il regista Alfredo Lo Piero, l’ideatrice Carlotta Bolognini, Margherita Spoletini (attrice e segretaria di produzione), Fabio Melelli (giornalista e storico del cinema, oltre che consulente della produzione).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Museo del cinema, alle Ciminiere, è stato realizzato dalla Provincia regionale di Catania, durante la seconda presidenza di Nello Musumeci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento