"Saccheggiamo i supermercati", diffonde messaggio sulla chat: denunciato

Il 35enne di Paternò è stato identificato dai carabinieri e dovrà rispondere di istigazione a delinquere

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Paternò hanno denunciato un 35enne del posto per istigazione a delinquere. L’uomo è ritenuto essere l’autore di un post, divulgato all’interno di un gruppo creato sull’applicazione di messaggistica WhatsApp, nel quale fomentava gli utenti alla disobbedienza delle disposizioni emanate dalle Istituzioni e, nel contempo, promuoveva la realizzazione di reati contro il patrimonio soprattutto finalizzati al saccheggio di supermercati e rivendite di generi alimentari. In particolare, in ottemperanza a specifiche direttive del Prefetto, condivise dai vertici delle forze dell’ordine nell’ambito del coordinamento a livello provinciale, "sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio degli obiettivi ritenuti sensibili, ed in particolare dei supermercati e degli esercizi commerciali destinati alla vendita di generi alimentari", si legge nella nota dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento