Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Gioco d'azzardo e videopoker illegali in pieno centro: sanzionata sala per oltre 300 mila euro

Tutte le persone intente a giocare, molte delle quali pregiudicate, non indossavano la mascherina protettiva e sono state sanzionate

Una vera e propria Las Vegas, totalmente illegale e in miniatura, era presente nel centro di Catania. E' stata scoperta dagli agenti del commissariato Borgo Ognina. al suo interno videopoker e slot illegali poiché non collegati alla rete dell'agenzie dei Monopoli di Stato. I poliziotti hanno trovato 12 persone dentro il circolo ricreativo che era privo di qualsivoglia autorizzazione e licenza amministrativa. Al fine di "pararsi" dai controlli le slot machines e i videopoker erano collegati a un interruttore che consentiva al gestore il loro immediato spegnimento e la disattivazione. Peraltro, tutte le persone intente a giocare, molte delle quali pregiudicate, non indossavano la mascherina protettiva e sono state elevate 12 sanzioni per la violazione della normativa anti Covid. Il gestone e il titolare della sala giochi sono indagati per esercizio del gioco d’azzardo, nonché vi è stato il sequestro penale di

19 macchinette e dell’intera sala giochi, a cui venivano apposti i sigilli. Si è proceduto altresì al sequestro dell’incasso giornaliero che ammontava a più di 4000 euro.
Per tutte le violazioni riscontrate le sanzioni hanno raggiunto un importo complessivo di circa 300.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d'azzardo e videopoker illegali in pieno centro: sanzionata sala per oltre 300 mila euro

CataniaToday è in caricamento