Droga in auto: catanese pronto a rifornire mercato siciliano dello spaccio

Un 45enne di Catania è stato arrestato a Lagonegro, in provincia di Potenza, nel corso di un controllo stradale sulla A3 Salerno Reggio-Caabria. L'uomo, incensurato, ha insospettito gli agenti per il suo atteggiamento nervoso

Un 45enne di Catania è stato arrestato a Lagonegro, in provincia di Potenza, nel corso di un controllo stradale sulla A3 Salerno-Reggio Calabria. A compiere l'operazione i finanzieri della Tenenza di Lauria che lo hanno scoperto in flagranza di reato di possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo, incensurato, ha insospettito gli agenti per il suo atteggiamento nervoso. Le fiamme gialle hanno voluto approfondire il controllo ed hanno trovato una bustina di plastica con 100 grammi di eroina.

Il tutto era ben nascosto nello sportellino destro per sostituire lampadine, che si trovava nello scomparto posteriore dell'auto. Dalle analisi di laboratorio è emerso che sarebbero state ricavate più di 2.000 dosi. La droga sottoposta a sequestro sarebbe stata acquistata a Napoli e avrebbe rifornito il mercato siciliano dello spaccio, permettendo un introito presunto di alcune decine di migliaia di euro. Il responsabile è stato associato alla Casa circondariale di Sala Consilina (Salerno).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento