menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salute pubblica e lavoro nero: sanzioni per oltre 30 mila euro nel calatino

Controlli effettuati dai carabinieri di Caltagirone e di Licodia Eubea, coadiuvati dal Nas Nucleo e dall’Ispettorato del lavoro di Catania

I carabinieri di Caltagirone e di Licodia Eubea, coadiuvati da quelli del nucleo Antisofisticazioni e del nucleo dell’Ispettorato del lavoro di Catania, hanno ispezionato diversi esercizi commerciali e pubblici della zona: in un ristorante a Caltagirone in via Ronco La Rosa,  sono stati sequestrati 17 chilogrammi di alimenti di origine animale (avicolo, bovino, suino), 7 chili di legumi e verdure, perché trovati in cattivo stato di conservazione, con conseguente denuncia all’autorità giudiziaria del proprietario, nonché contestata una violazione amministrativa relativa alla mancata attuazione delle procedure di autocontrollo alimentare. Nel medesimo contesto i militari hanno contestato al proprietario: la violazione penale concernente l’installazione di un impianto di video sorveglianza attivato senza la preventiva autorizzazione dell’Ispettorato del Lavoro Provinciale di Catania, nonché l’impiego di 6 lavoratori in nero su 6 presenti, che prevede la sospensione dell’attività lavorativa. In un altro esercizio di generi alimentari e gastronomia, in corso Umberto a Licodia Eubea, dove sono stati sequestrati 20 chilogrammi di alimenti di origine animale (avicolo, bovino, equino) trovati in cattivo stato di conservazione, con conseguente denuncia all’autorità giudiziaria del proprietario, è stata inltre contestata una violazione amministrativa relativa alla mancata attuazione delle procedure di autocontrollo alimentare. Nel complesso i militari hanno elevato sanzioni per oltre 30mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Etna, sopralluogo di Musumeci: "Un milione a sostegno delle aree più colpite"

  • Cronaca

    Coronavirus, in Sicilia 567 nuovi casi: a Catania +121

  • Politica

    Etna, Musumeci dichiara lo stato di emergenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento