rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Due ragazzi catanesi soccorsi dai cani bagnino a Giardini Naxos

I giovani stavano rincorrendo il pallone volato al largo a causa del vento, ma si sono ritrovati nel giro di qualche minuto, in balìa di una corrente molto forte che gli impediva di tornare indietro. In loro aiuto sono arrivati Robin Hood e Zeus, che li hanno riportati a riva

Due ragazzi di Catania di 12 e 19 anni sono stati soccorsi da Robin Hood e Zeus davanti alla spiaggia di Giardini Naxos, in Sicilia intorno alle ore 16 di sabato. Stavano rincorrendo il pallone volato al largo a causa del vento, ma si sono ritrovati nel giro di qualche minuto, in balìa di una corrente molto forte che gli impediva di tornare indietro.

A dare l'allarme alle unità Cinofile della scuola italiana cani salvataggio in servizio presso la postazione di Giardini Naxos, è stata la mamma del dodicenne, allarmata e impaurita da quanto stava accadendo a circa 100 metri dalla riva. In loro soccorso sono partiti Robin Hood, golden Retriever di 4 anni e Zues, terranova di 6 anni.

Quando le Unità a sei zampe hanno raggiunto i ragazzi, hanno trovato il più piccolo aggrappato alle caviglie del più grande che, in quella posizione, non riusciva a nuotare. Dopo avergli lanciato il baywatch, è iniziata l'operazione di recupero. In alcuni minuti, Robin Hood e Zues hanno riportato a riva i catanesi trainati dai baywatch.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due ragazzi catanesi soccorsi dai cani bagnino a Giardini Naxos

CataniaToday è in caricamento