menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ritorno di Salvo Longo, sarà il nuovo questore di Catania

Nominato dal Consiglio dei ministri al posto di Antonino Cufalo, il neo questore è stato vicedirigente e poi dirigente della Squadra mobile etnea. Trasferito poi a Torino, a febbraio si insedierà nella sua città

"Catania è l'ufficio migliore che io abbia diretto. Lo dico sempre ai miei collaboratori. Catania in passato è stata una città di ottimi investigatori che ritroverò al mio fianco e che hanno già lavorato con me. Si tratta di una squadra vincente". E' raggiante Salvo Longo, il neo questore di Catania nominato dal Consiglio dei ministri al posto di Antonino Cufalo che sarà destinato alla questura di Torino.

La nomina ieri pomeriggio e dalla sede che attualmente dirige, la questura di Parma, dice: "E' una bellissima soddisfazione sia per la nuova sede che per il nuovo incarico. Cerchero' di dare continuità al lavoro fatto da Cufalo, un questore che ha fatto bene dando molta attenzione al controllo del territorio".

Longo puntualizza di avere anche un osservatorio particolarmente privilegiato essendo originario di Catania, citta' dove ha studiato e dove ha diretto la squadra mobile: "Avere diretto la squadra mobile certamente mi sara' d'aiuto, mi darà la possibilità di vedere le cose con gli occhi dell'investigatore. Credo di trovare un ambiente che conosco, e dirigenti che a loro volta mi conoscono".

Catanese, 58 anni, Salvo Longo nel marzo 1976 viene nominato commissario di ps e assegnato alla Questura di Torino dove ha ricoperto i seguenti incarichi: dirigente della Sezione "Catturandi" e Sezione "Narcotici", nell'ambito della Squadra Mobile e, successivamente, di quella Sezione "Omicidi e Criminalita' Organizzata".

Dopo un periodo a Catania dove è vicedirigente e poi dirigente della Squadra mobile, rientra a Torino dove è preposto al Gabinetto di Polizia Scientifica della regione Piemonte e Valle d'Aosta e dove in seguito dirige l'Ufficio Immigrazione, organizzando il Centro di Permanenza Temporanea. Successivamente ricopre l'incarico di Capo di Gabinetto di quella Questura. E' poi vicario del questore della provincia di Torino. Promosso Questore, ha diretto la questura di Bergamo dal primo settembre 2004 al 7 gennaio 2008. Dall'8 gennaio all'8 ottobre 2008 ha diretto presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza l'Ufficio Analisi e Studio dell'Ucis. Gia' questore di Ferrara ricopre attualmente lo stesso incarico a Parma. Si insedierà a Catania il primo febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento