San Berillo: tra topi e degrado, in difesa arriva il GAR

Domenica pomeriggio il GAR, Gruppo Azione Risveglio, ha realizzato un'ironica processione nel quartiere di San Berillo per sostenere i diritti dei cittadini della zona abbandonati dalle istituzioni

Domenica 18 marzo è tornato in azione il GAR, Gruppo Azione Risveglio, insieme al Teatro Coppola per una processione dedicata ad un fantomatico Sun Berillo, protettore degli artisti senza fondi e degli abitanti del vecchio quartiere “omonimo” di Catania.

Abbiamo ironicamente trasformato San Berillo in Sun Berillo. Nella nostra processione ci votiamo ad un birillo di carta pesta dove alla fine i fedeli lanciano le palle da bowling trasformando il presunto Santo in decollato – ha dichiarato Salvo Grillo portavoce del GAR - la manifestazione è la trasposizione di un'icona religiosa, patrona di gente che non sa più a che santo votarsi".

La processione vuole richiamare le istituzioni al dovere e spingerli a risanare al più presto i luoghi del quartiere "martoriato" di San Berillo.

Il 17 marzo sono scaduti i termini per il deposito degli atti dell'architetto Fuxas per il risanamento del Corso dei Martiri dove , in questo momento, ci sono delle vere e proprie favelas e i bambini giocano tra le colonie di topi  – ha continuato l’avvocato Grillo Il GAR chiede al Sindaco se gli atti necessari al risanamento sono stati presentati e protocollati nei termini ormai scaduti di cui alla transazione del 17 novembre scorso innanzi al TAR di Catania”.

Il particolare evento è iniziato alle ore 16 in Piazza Duca di Genova, ed ha seguito un percorso segnato da "stazioni " dove è stata raccontata la storia del quartiere. Nella prima tappa  Domenico Trischitta  autore del libro "Una Raggiante Catania" ha letto alcuni suoi brani.

Durante la seconda stazione in Piazza Teatro Massimo, Cosimo Coltraro e Alice Ferlito hanno letto pezzi tratti da “Il quartiere cancellato dalle ruspe” di Salvo Grillo. Nella terza stazione in Via Ciancio angolo Via Pistone è stata realizzata la performance “San Birillo decollato da strike” :  incontro tra birilli colorati e l’ironica icona in carta pesta realizzata da Andrea Salomon, Valeria Cariglia, Emanuele Poki  e Luca Prete. Infine, la quarta stazione  ha visto l'installazione del grande “NO” rosso, simbolo di diversi eventi del GAR,  lungo Corso dei Martiri davanti la favela catanese.

Un “No” che vuole richiamare le istituzioni alla tutela dell'igiene pubblica e della dignità umana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento