E' ai domiciliari, ma spaccia cocaina in casa: arrestato

Durante un controllo a San Berillo Nuovo i poliziotti hanno sorpreso l'uomo a spacciare proprio davanti la porta di casa

 Massimiliano Anastasi, 38 anni, catanese già ai domiciliari è stato arrestato per spaccio di droga dalla polizia di Catania. Durante un controllo del territorio nel quartiere di San Berillo Nuovo gli agenti hanno notato l'uomo che aspettava davanti  la porta d’ingresso della propria abitazione gli acquirenti e, dopo aver ricevuto i soldi, gli consegnava le dosi di cocaina.

I poliziotti allora hanno perquisito l'abitazione del pregiudicato trovando e sequestrando due involucri contenenti 6,80 grammi di droga,  un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e la somma di 760 euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento