Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca San Berillo

San Berillo, spacciatore tenta fuga lanciando la bici contro un agente: preso

L’inseguimento si è concluso in Piazza Bellini ma, durante la fuga, l’extracomunitario si è liberato dell’involucro che era stato notato dai poliziotti, che è stato prontamente recuperato

Controlli nel quartiere San Berillo di Catania volti a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti. Arrestato un cittadino di nazionalità gambiana Bagime Sillah per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti di una volante, mentre stavano per immettersi da via San Giuliano in una traversa che porta all’interno del quartiere, hanno notato sopraggiungere un giovane in bicicletta che palesava un evidente nervosismo.

Uno degli agenti, notando che lo stesso teneva qualcosa nascosto in mano, lo ha fermato: a quel punto il giovane si è dato alla fuga a piedi in direzione Piazza Bellini, gettando la bici contro l’altro agente che nel frattempo era sceso dall’autovettura.

L’inseguimento si è concluso in Piazza Bellini ma, durante la fuga, l’extracomunitario si è liberato dell’involucro che era stato notato dai poliziotti, che è stato prontamente recuperato.

L’individuo, malgrado fosse stato raggiunto e fermato, ha cercato energicamente di divincolarsi dalla presa del poliziotto strattonandolo per guadagnarsi nuovamente la fuga ma, grazie all’ausilio degli altri agenti intervenuti, è stato definitivamente immobilizzato.

L’involucro conteneva 12 stecche di presumibile hashish per un peso di 14 grammi. Il Sillah, dopo esser stato sottoposto a rilievi foto dattiloscopici, è risultato irregolare sul territorio nazionale e già arrestato nel 2014 per analogo reato. L’arrestato, su disposizione dell’A.G., è stato rinchiuso nelle camere di sicurezze, in attesa dell’udienza per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Berillo, spacciatore tenta fuga lanciando la bici contro un agente: preso

CataniaToday è in caricamento