Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Rumeno 34enne picchia la convivente e minaccia i carabinieri con un coltello

E' successo a San Cono questa notte: l'uomo è stato disarmato dopo una breve colluttazione e portato in carcere

I carabinieri di San Cono hanno arrestato un rumeno 34enne a San Cono, in provincia di Catania. L'uomo ha prima picchiato la convivente, minacciando poi i militari con un coltello da cucina, intervenuti durante la notte per fermare la sua escandescenza, dovuta anche ai fumi dell'alcool. Per fortuna è stato immobilizzato e disarmato dopo una breve colluttazione. La sua consorte da tempo subiva minacce e violenze e temeva per la sua incolumità. L’arma recuperata è stata sequestrata ed il rumeno trasferito nel carcere di Caltagirone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rumeno 34enne picchia la convivente e minaccia i carabinieri con un coltello

CataniaToday è in caricamento