San Cristoforo, arrestato pregiudicato: nascondeva cocaina in casa

Eseguita la perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti e sequestrati due involucri contenenti marijuana

Arrestato dalla polizia un pregiudicato Maurizio Virruso, perché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana, nonché per le violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

Virruso, noto pregiudicato, deteneva sostanza stupefacente presso la propria abitazione nel noto quartiere di San Cristoforo. Eseguita la perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti e sequestrati due involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo di 300 grammi, e altri due involucri contenenti cocaina, per un peso complessivo di 5 grammi. Espletate le formalità di rito, l'uomo è stato associato presso la casa circondariale di Catania a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento