Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

San Cristoforo, spacciava da casa: arrestato 47enne

Giacomo Esposito vendeva la droga attraverso un buco praticato tra il muro della propria casa e l'esterno

Stanotte, in Via Fenga, i carabinieri di piazza Dante hanno arrestato, in flagranza, il 47enne catanese, Giacomo Esposito, accusato di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Esposito vendeva la droga attraverso un buco praticato tra il muro della propria abitazione e l’esterno. Così il cassiere-pusher ritirava il denaro e consegnava le dosi alla propria clientela.

Ad interrompere l’ingegnoso meccanismo i militari del nucleo operativo che, in servizio antidroga nel rinomato quartiere del capoluogo etneo, l’hanno prima osservato e poi bloccato nel preciso istante in cui passava una busta di plastica – contenente marijuana – al cliente di turno. Irrompendo in casa i carabinieri hanno  rinvenuto e sequestrato 400 grammi di marijuana - contenuta in 4 buste di plastica – nonché del materiale  per il confezionamento della sostanza stupefacente. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cristoforo, spacciava da casa: arrestato 47enne

CataniaToday è in caricamento