rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

San Cristoforo, pusher 22enne in manette: nascondeva la droga nel muro

Il giovane aveva nascosto le dosi di droga nelle fessure murarie di via della Lava. Era in possesso di 17 dosi di marijuana

I carabinieri di piazza Dante hanno arrestato il 22enne catanese Massimo Grasso, per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari del nucleo operativo lo hanno prima osservato utilizzare lo stratagemma della droga nascosta nelle fessure murarie di una via limitrofa al luogo di spaccio, nello specifico via della Lava, per poi vederlo raggiungere a piedi i clienti lungo via Trovatelli dove portava a termine la compravendita.

Fermato e sottoposto a perquisizione – estesa anche al nascondiglio - è stato trovato in possesso di 17 dosi di marijuana e di 50 euro in contanti, presumibilmente incassati dalla vendita dello stupefacente. La droga ed il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cristoforo, pusher 22enne in manette: nascondeva la droga nel muro

CataniaToday è in caricamento