San Cristoforo, arrestato pusher dalla squadra mobile

La polizia ha arrestato il pregiudicato catanese Agatino Caruso, per detenzione ai fini di spaccio di cocaina

foto archivio

La polizia ha arrestato il pregiudicato catanese Agatino Caruso, per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Nella notte, personale della squadra mobile, sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, nel corso di servizi di controllo del territorio, finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel rione San Cristoforo, ha notato un soggetto a bordo di uno scooter Honda SH che, dopo aver intrattenuto un breve colloquio con due giovani a bordo di un’autovettura, era pronto a consegnare loro alcuni involucri di droga.

Gli agenti della squadra mobile hanno deciso di intervenire per fermare il pusher che, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 6 confezioni termosaldate contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo di circa grammi 4 occultati all’interno degli indumenti intimi e di una somma di denaro provento dell’attività illecita.

La successiva perquisizione eseguita presso il domicilio di Caruso ha permesso di rinvenire e sequestrare una bilancia di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e un’ulteriore somma di denaro suddivisa in banconote di vario taglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento